fbpx
Analisi SWOT: alla base di una pianificazione strategica.

Analisi SWOT: alla base di una pianificazione strategica.

Cos’è l’analisi SWOT? L’analisi SWOT è uno strumento di pianificazione strategica usato per valutare i punti di forza (Strenght), i punti deboli (Weaknesses), le opportunità (Opportunities) e le minacce (Threats) che possono esistere in una specifica situazione aziendale. Un’analisi SWOT è più comunemente utilizzata come parte di un piano di marketing, ma è anche un buon strumento per le strategie aziendali generali e serve come punto di partenza per le discussioni di gruppo. Se condotta a fondo, un’analisi SWOT può aiutare a scoprire molte informazioni e può essere utile in diverse situazioni. Questo articolo ti illustrerà come condurre un’analisi SWOT e fornire alcuni suggerimenti che ti aiuteranno a utilizzare lo strumento in modo efficace. Utilizzo di una matrice di analisi SWOT  Una matrice SWOT viene solitamente rappresentata come un quadrato diviso in quattro quadranti. Ogni quadrante rappresenta un elemento dell’analisi SWOT: Punti di forza, Debolezze, Opportunità, Minacce. Domande da porsi durante il processo:  Il modo più semplice per iniziare a riempire ogni quadrante è rispondendo a una serie di domande. Usa la lista qui sotto per iniziare, concentrandoti sulle domande più rilevanti per la tua azienda e la situazione attuale. Punti di forza: per questo quadrante, pensa alle caratteristiche della tua e della tua azienda che ti aiuteranno a raggiungere il tuo obiettivo. Domande da considerare: -Cosa ti riesce bene? -Quali sono le tue abilità? -Che esperienza hai? -Cosa fai meglio dei tuoi concorrenti? -Dove sei più redditizio nella tua azienda? Un filo lega l’esperienza del team building alla presa di coscienza delle proprie abilità, personali e di gruppo. Punti deboli: per questo quadrante, pensa agli attributi tuoi e della tua azienda...