fbpx

Il Team Building nel Kick-Off Meeting

Il Team Building nel Kick-Off Meeting

Kick-Off è un’espressione presa dal football americano che si riferisce al calcio d’inizio della partita.

Il meeting kick-off annuncia l’avvio ufficiale del progetto a tutte le persone coinvolte: il responsabile dell’iniziativa, il project team e i partecipanti.

Nel meeting kick-off si gettano le basi per un progetto condiviso, un concetto comune di collaborazione. Si crea chiarezza, un vincolo tra i partecipanti, gettando così una base solida per il vostro progetto.

L’attività di team building aiuta a costruire una cultura di squadra propositiva all’interno della vostra organizzazione, quindi perché non includere un team building nel vostro incontro annuale kick-off?!

Oggi bisogna imparare a fare di più con meno. Cosa succede quando abbiamo risorse limitate?

Non è solo perché abbiamo sempre fatto qualcosa in un certo modo che sia quello il modo in cui dovremmo continuare a farlo. Abbiamo bisogno di fare le cose in modo diverso per ottenere risultati migliori. Piuttosto che alla ricerca di ciò che non funziona, è meglio trovare ciò che è possibile. Questo stimola la creatività e spinge a far accadere qualcosa di positivo a chi vuole impegnarsi.

Il meeting kick-off è una grande opportunità per la vostra squadra di conoscersi l’un l’altro con attività coinvolgenti e interattive. Lo spirito di squadra si crea perché quando siamo collegati agli altri partecipiamo di più. Quando abbiamo fiducia in noi stessi e in chi ci sta vicino siamo più disposti a uscire dalla zona di comfort, quando siamo preoccupati e non abbiamo buoni rapporti con i colleghi e in generale con l’ambiente lavorativo facciamo a malapena il nostro compito, pronti a criticare gli altri per qualcosa che non va per il verso giusto.

La collaborazione e la creatività iniziano quando si comincia a conoscere gli altri come esseri umani, non solo i ruoli o i titoli.

Abbiamo realizzato un team building per un cliente in un kick-off aziendale la scorsa settimana e i partecipanti ci hanno confermato che si sono conosciuti meglio dopo l’attività di mezza giornata che dopo un anno seduti uno accanto all’altro in un open space.

E quando i tempi sono incerti, è il rapporto che conta.