fbpx

On Air!

Produrre uno show radiofonico in una vera stazione radio, è possibile?
Sarete voi a decidere il contenuto del programma: potrebbe essere un mini-dramma, una serie di sketch comici, qualcosa di specifico per la vostra azienda o anche un opera rock! È possibile accedere a strumenti musicali o si può portare il proprio.

Dopo una breve introduzione, la squadra ha una sessione di brainstorming per decidere quello che vuole fare. Ognuno trova la sua specializzazione: la recitazione, la scrittura di script, la direzione / produzione, etc. Un esperto sceneggiatore, attore e produttore radio sono a portata di mano per aiutare. Alla fine della giornata ciascun partecipante prende come gadget il CD della produzione.

On Air

Team building e radio?

La scelta della radio come strumento di aggregazione e di lavoro deriva dal fatto che questa rappresenta un mezzo con cui i partecipanti avranno già facilmente familiarità ed è uno strumento di comunicazione “caldo”, in cui tutti si possono ritrovare e a cui tutti possono avere accesso. Contrariamente ad altri mezzi di comunicazione, come cinema o televisione, la radio risulta molto meno artefatta e riconosce nella spontaneità un elemento chiave del suo successo e non necessita di sovrastrutture. Trattare argomenti di diretto interesse dei partecipanti inoltre aumenta il loro coinvolgimento emotivo.

Lo scopo è migliorare divertendosi numerose aree formative:

  • La comunicazione interpersonale e il public speaking;
  • Il team working, specificamente sulla capacità di confronto e sulla cooperazione;
  • La leadership e il rapporto con la gerarchia;
  • Decision making e problem solving.

Team Building Espressivi


Cosa vuol dire “mettersi in gioco”? Come si può uscire dal proprio guscio, dalla zona di comfort ed essere protagonisti nella vita e nel proprio ambiente lavorativo? Come trovare la propria “leadership”? Il training che l’attore fa su se stesso è proprio questo: tirare fuori le proprie potenzialità, lavorare sull’ascolto, sulla consapevolezza di se stessi, degli altri e dell’ambiente che lo circonda. Avete mai recitato su un palcoscenico? È un’esperienza forte, intensa e non basterebbero cento master di public speaking per eguagliarla. L’improvvisazione in scena, la “street improvvisation” o il flashmob? Sicuramente più coinvolgenti di un seminario sul problem solving o sul pensiero laterale. Un’esperienza così, vissuta con la voglia di conoscersi e di conoscere gli altri, vi dà qualcosa che non porterete solo in ufficio, ma dentro di voi ovunque siate.