fbpx
A Siena una nuova sfida enogastronomica con iPad!

A Siena una nuova sfida enogastronomica con iPad!

Una giornata indimenticabile si è svolta a Siena con la caccia al tesoro con iPad alla scoperta delle bellezze di una città unica al mondo e delle sue prelibatezze: dalla cinta senese ai crostini agli ottimi vini in tre degustazioni appetitose lungo il percorso, alla scoperta del Panforte e dei Ricciarelli. I partecipanti sono stati coinvolti nel blind tasting e in altre sfide a tema.     Più di una caccia al tesoro, più di un tour enogastronomico, l’attività per le vie di Siena ha coinvolto i partecipanti in sfide che hanno tenuto alta l’adrenalina per tutto il pomeriggio, intervallata dalle gustose degustazioni tra le vie del Centro Storico della città, patrimonio artistico dell’umanità.     Scopri anche tu i nostri format active games e vivi una giornata diversa e coinvolgente con i tuoi colleghi. Accetta la sfida e...
Caccia al tesoro con iPad: 120 persone felici

Caccia al tesoro con iPad: 120 persone felici

“Caccia al tesoro iPad del 1° febbraio 2016” 120 persone impegnate in una convention aziendale, tra meeting, riunioni, analisi dei budget… come rendere il loro impegno memorabile? Con una caccia al tesoro con iPad! Configurabile secondo ogni esigenza (perfino i quiz e i luoghi possono essere personalizzati in base alle esigenze aziendali) la caccia al tesoro con iPad è un’attività divertente che ti permette di intrattenere piccoli o immensi gruppi di persone, veicolare valori aziendali e verificare la conoscenza dei prodotti. Tutto mentre ci si diverte passeggiando per le più belle città d’Italia o una a tua scelta. Le persone che vedi nella foto  si sono divertite a scoprire i più bei monumenti di Roma. Anche la durata del gioco può essere stabilita in base alle esigenze della convention aziendale consentendo di impostare l’arrivo vicino al punto di incontro per tornare in hotel, oppure al ristorante dove si svolgerà il pranzo o la cena aziendale. Non hai ancora provato la caccia al tesoro con iPad? Forse è giunto il momento di...