fbpx
La tecnologia nei team building

La tecnologia nei team building

La tecnologia influisce su ogni aspetto della nostra vita, modificandola continuamente: dal modo in cui acquistiamo e comunichiamo a come leggiamo e impariamo.   La tecnologia è in continua evoluzione e adattamento, aprendo la strada a nuove ed entusiasmanti attività che coinvolgono i team lasciandoli divertiti e motivati, creando esperienze coinvolgenti per i partecipanti, senza compromettere i principi chiave del team building. Le attività basate sulla tecnologia incoraggiano ancora i team a lavorare in modo coeso, oltre a migliorare le capacità come la comunicazione, il pensiero creativo ed il problem-solving. Anche il team building si sta scuotendo grazie alla tecnologia. Sempre più strumenti digitali, come iPad, smartphone e sistemi GPS sono incorporati nelle attività per migliorare l’esperienza del gruppo. Associare la tecnologia con le attività di team building è puramente un segno dei tempi, con strumenti digitali che creano esperienze arricchenti, interattive e dinamiche per i dipendenti.     Flessibilità Le attività basate sulla tecnologia sono più flessibili. Quando si partecipa testa a testa,  i team possono ricevere feedback istantanei, consentendo loro di confrontarsi i punteggi in tempo reale. La tecnologia sta sostituendo alcuni dei processi manuali come la somma dei punteggi o la distribuzione di fogli di risposta; così i team riescono a godersi più tempo insieme. Supporto per l’apprendimento esperienziale La tecnologia supporta l’apprendimento esperienziale rendendo le attività più coinvolgenti ed entusiasmanti per i dipendenti. iPad o smartphone integrato, in un’attività di team building esperienziale, questa tecnologia offre ai dipendenti un’esperienza autentica di problem solving condiviso, capacità decisionali e pensiero creativo. Qualità che hanno implicazioni di vasta portata nella vita reale nonostante siano state riprodotte in un...
Bullismo, Ultima fermata! SunnyWay per il sociale

Bullismo, Ultima fermata! SunnyWay per il sociale

Fino a domani, 29 marzo, SunnyWay è partner del progetto “Bullismo, Ultima fermata”, un progetto ideato e progettato da Percorsi di Crescita Società Cooperativa con il contributo della Regione Lazio e delle amministrazioni locali. L’iniziativa ha lo scopo di arginare il fenomeno del bullismo attraverso la campagna ludica dello Urban Game, nel corso della quale i partecipanti saranno messi davanti a quesiti che comportano e dei percorsi alternativi. L’obiettivo è quello di trasmettere l’importanza della sana convivenza tra giovani e scapito degli stereotipi del bullo, educando ai valori dell’amicizia e del rispetto. Il progetto,  coordinato dalla Dott.ssa Mariangela Garofalo, amministratore della cooperativa che lo ha ideato, è in fase di ultimazione, ha avuto inizio il 19 dicembre u.s. e terminerà domani, 29 marzo 2017 proprio con lo svolgimento dello Urban Game per le strade del paese di Bassano Romano. Al gioco parteciperanno 40 ragazzi ma nel progetto nel suo complesso ne sono stati coinvolti più di 100. Il progetto prevede una fase di formazione/informazione, una fase di mappatura del fenomeno e la realizzazione dello URBAN GAME. Lo Urban Game  utilizza la  Metodologia dei giochi urbani e ha lo scopo di  mettere a confronto atteggiamenti e “modi di vedere e di vivere” spesso in contrasto tra loro (bulli o potenziali tali con vittime del bullismo). I ragazzi delle classi terze delle scuole medie inferiori verranno divisi in squadre. Ogni squadra avrà in dotazione un tablet sul quale verrà scaricata un’applicazione costruita ad hoc. Il gioco prevede l’individuazione di siti specifici individuati dal GPS; raggiunti tali siti i partecipanti si troveranno di fronte a delle scelte su possibili comportamenti bulli/non bulli. In questo modo avranno la possibilità di riconoscere e...
A Siena una nuova sfida enogastronomica con iPad!

A Siena una nuova sfida enogastronomica con iPad!

Una giornata indimenticabile si è svolta a Siena con la caccia al tesoro con iPad alla scoperta delle bellezze di una città unica al mondo e delle sue prelibatezze: dalla cinta senese ai crostini agli ottimi vini in tre degustazioni appetitose lungo il percorso, alla scoperta del Panforte e dei Ricciarelli. I partecipanti sono stati coinvolti nel blind tasting e in altre sfide a tema.     Più di una caccia al tesoro, più di un tour enogastronomico, l’attività per le vie di Siena ha coinvolto i partecipanti in sfide che hanno tenuto alta l’adrenalina per tutto il pomeriggio, intervallata dalle gustose degustazioni tra le vie del Centro Storico della città, patrimonio artistico dell’umanità.     Scopri anche tu i nostri format active games e vivi una giornata diversa e coinvolgente con i tuoi colleghi. Accetta la sfida e...
Caccia al tesoro con iPad: 120 persone felici

Caccia al tesoro con iPad: 120 persone felici

“Caccia al tesoro iPad del 1° febbraio 2016” 120 persone impegnate in una convention aziendale, tra meeting, riunioni, analisi dei budget… come rendere il loro impegno memorabile? Con una caccia al tesoro con iPad! Configurabile secondo ogni esigenza (perfino i quiz e i luoghi possono essere personalizzati in base alle esigenze aziendali) la caccia al tesoro con iPad è un’attività divertente che ti permette di intrattenere piccoli o immensi gruppi di persone, veicolare valori aziendali e verificare la conoscenza dei prodotti. Tutto mentre ci si diverte passeggiando per le più belle città d’Italia o una a tua scelta. Le persone che vedi nella foto  si sono divertite a scoprire i più bei monumenti di Roma. Anche la durata del gioco può essere stabilita in base alle esigenze della convention aziendale consentendo di impostare l’arrivo vicino al punto di incontro per tornare in hotel, oppure al ristorante dove si svolgerà il pranzo o la cena aziendale. Non hai ancora provato la caccia al tesoro con iPad? Forse è giunto il momento di...