fbpx
“Il team building è una perdita di tempo”. Ne sei davvero così sicuro?

“Il team building è una perdita di tempo”. Ne sei davvero così sicuro?

Abbiamo letto diverse opinioni in cui viene affermato che “il team building non serve a niente”, “è solo una perdita di tempo e di soldi”. Nel suo recente articolo della Harvard Business Review, “Stop Wasting Money on Team Building”, Carlos Valdes-Dapena apre con una forte affermazione: “La maggior parte del team building aziendale è una perdita di tempo e denaro”. Sfortunatamente, Valdes-Dapena prende questa osservazione come prova che la fiducia in sé non sia il punto di partenza necessario per un efficace lavoro di squadra. Invece, afferma che la fiducia sia un sottoprodotto naturale di “persone impegnate che lottano insieme” per raggiungere i propri obiettivi individuali, senza considerare il fatto che gli obiettivi non sono individuali ma collettivi. Abbiamo preso spunto un articolo di successstory.com: “Le cinque ragioni per cui gli eventi di team building sono una perdita di tempo”, per smentirle una ad una , favorendo una reale comprensione del team building e del suo significato. 1. I team building migliorano solo la comunicazione. “[..] Lo spirito di squadra non può essere creato all’improvviso. Molto spesso i team building riescono a rompere il ghiaccio favorendo la comunicazione fra i dipendenti, ma ciò non crea necessariamente una buona squadra .” Nelle aziende, quando è in corso una discussione tra i membri di un team, le persone dovrebbero essere in grado di mantenere un pensiero coerente e di spiegare le proprie posizioni e le proprie asserzioni in modo chiaro. Se c’è un divario tra le competenze comunicative richieste dall’azienda e quelle possedute dai dipendenti, chi ne risente è sicuramente l’azienda stessa.  In questi casi è bene provvedere a colmare queste...