Cos’è monolocale, il teatro virtuale

Lo smart working è ormai diventata una modalità di lavoro diffusa in molte aziende, che ne hanno riconosciuto gli innumerevoli benefici.

E se questo però danneggiasse in qualche modo le relazioni fra colleghi, che potrebbero perdere, a lungo andare, quello spirito di gruppo fondamentale a far funzionare le cose?

Si tratta di un rischio da tenere presente, poiché la distanza prolungata e la mancata condivisione di piccoli momenti extra lavoro, come la pausa caffè, il pranzo o una semplice chiacchiera tra una pratica e l’altra riducono la comunicazione tra i membri di un team alle sole questioni lavorative.

Cosa fare per evitare tutto questo e tenere vivo l’affiatamento tra colleghi?

Il monolocale, un particolare format di team building virtuale, è un ‘esperienza nuova che unisce tra di loro il gioco di ruolo, il teatro e il reality con lo scopo di mantenere vivo lo spirito di gruppo e rafforzare la collaborazione e la coesione del team.

Ma perché si chiama “monolocale”? E in cosa consiste?

Svolgimento

Sono tanti i format di team building pensati appositamente per chi lavora a distanza e può interagire con gli altri solo virtualmente, e il team building monolocale è proprio uno di questi.

L’idea nasce dal fatto che la casa rappresenti un po’un contenitore di informazioni: al suo interno, infatti, si possono scorgere l’essenza di chi la vive, sentimenti ed emozioni compresi.

La riunione di condominio è stata fissata ed è un vero e proprio evento! Tutti i partecipanti, dal proprio monolocale, dovranno vivere questa esperienza collettiva, ma attenzione, perché a ognuno verrà assegnata una precisa identità e un obiettivo diverso da raggiungere.

Un vero e proprio gioco di ruolo, durante il quale si dovranno mettere in campo le proprie doti al meglio. Soltanto alla fine di ogni esperienza, l’amministratore di condominio svelerà un segreto di cui nessuno è a conoscenza.

Di cosa si tratta?

Benefici

Nell’era dello smart working e della digitalizzazione, cercare di mantenere i rapporti umani quanto più possibile “reali” talvolta rappresenta un’ardua sfida!

Ma hai mai pensato a quanto la mancanza di relazioni umane, di fiducia e stima reciproca tra membri di uno stesso team possa influire negativamente sul successo aziendale e il raggiungimento degli obiettivi?

I vantaggi riscontrati nel telelavoro sono, sotto molti punti di vista, indiscutibili, ma spesso la distanza rischia di minare fortemente tutto quello che in prima analisi può sembrare accessorio alla vita aziendale, ma che in realtà si dimostra determinante sulla valutazione finale delle performance di un’impresa: la costruzione di un solido spirito di gruppo.

Ecco perché ricreare momenti di condivisione, divertimento e gioco, proponendo esperienze che riescano a mettere in luce le caratteristiche di ogni partecipante, come il problem solving, la leadership, l’empatia, il carisma o l’ascolto, aiuterà l’intero team a conoscersi sotto altri punti di vista, a fidarsi di più l’uno dell’altro e ad abbattere quella distanza fisica che speso si traduce in individualismo.

Cosa occorre

Proprio perché si tratta di un’esperienza virtuale, il monolocale è un format che non richiede complessità nella sua organizzazione.

Di cosa avrai bisogno allora?

Certamente una buona connessione e un pc saranno fondamentali, mentre per l’interpretazione dei diversi personaggi, tutto quello che troverai in casa sarà più che sufficiente.

Potrebbe servire del trucco, qualche utensile o abbinamenti di abiti più o meno caratteristici, ma niente panico! A seguirti saranno gli attori e gli autori del format, che ti aiuteranno a scoprire come la tua umile dimora si presti perfettamente a fare da location per questo set straordinario!

È adatto a tutti

Ti stai chiedendo se questo format sia davvero adatto al tuo contesto aziendale?

Scegliere l’attività di team building che meglio risponda alle esigenze del tuo team di lavoro è fondamentale per raggiungere i risultati che un’esperienza di questo tipo si prefigge.

Certamente, la prima riflessione da fare è quella relativa alla modalità con cui viene svolto il lavoro in azienda: se, come spesso ormai accade, si tratta di smart working, sarà importante scegliere format che si prestano ad essere realizzati anche a distanza.

Il monolocale è adatto a tutte le aziende, piccole o grandi, che credono nell’importanza del benessere dei propri dipendenti per il raggiungimento di performance positive e durature nel tempo.

Un gruppo di lavoro coeso, capace di comunicare e collaborare anche in situazioni di urgenza o di difficoltà può davvero fare la differenza e, proprio per questo, le attività di team building dovrebbero essere considerate come momenti indispensabili per stabilire rapporti di fiducia e stima all’interno del contesto lavorativo.

Durata

Quando si organizza un team building virtuale, la semplicità è la bussola di riferimento.

La distanza in molti casi può rappresentare un limite, per questo optare per attività che non richiedano un’organizzazione complessa è sicuramente una scelta vincente.

E se la semplicità deve essere il filo rosso che guida tutta la realizzazione dell’attività, anche la durata deve essere limitata.

L’obiettivo, infatti, è fare in modo che i partecipanti riescano a conoscersi sotto altri aspetti, stabilendo connessioni profonde, anche personali, che aiutano inevitabilmente quelle lavorative.

Attività come il team building monolocale possono richiedere un impegno che varia dalla mezza giornata alla giornata intera, a seconda sia del numero di partecipanti che delle specifiche esigenze aziendali.

Carabiniere, cuoco, poeta, o amministratore: quale sarà il ruolo che dovrai interpretare?

Perché sceglierci

Hai notato che lo smart working sta minando la coesione del tuo gruppo di lavoro?

Forse è il momento giusto per incentivare e ravvivare lo spirito di gruppo aziendale attraverso un’attività di team building!

Arricchire i momenti di lavoro con esperienze ludiche e altrettanto formative è il modo migliore per stimolare lo spirito di gruppo del tuo team: in questo modo, infatti, ogni partecipante potrà mettersi alla prova davanti ai propri compagni, confrontarsi con i propri limiti e comprendere quanto sia importante poter contare sugli altri per raggiungere grandi risultati.

Inoltre, quando arrivano nuovo colleghi o nel caso di aziende molto grandi, dove spesso si è impossibilitati a conoscere tutti i membri dei diversi team di lavoro, favorire momenti di questo tipo può risultare significativo in termini di successo e performance.

SunnyWay, grazie alla sua ventennale esperienza, organizza esperienze indimenticabili per i tuoi dipendenti, capaci di motivare, coinvolgere, formare e rafforzare l’intero personale, a ogni livello.

Un team di professionisti è a tua disposizione per sviluppare format sempre nuovi, capaci di coinvolgere ogni reparto aziendale in esperienze virtuali capaci di far emergere le qualità e i limiti di ognuno e favorire la conoscenza reciproca.

Visita il nostro sito per scoprire di più e non esitare a contattarci per programmare insieme l’esperienza di team building migliore di sempre.