ancona - marche - team

Perché fare team building nelle Marche

 

Grazie al Team Building si possono ottenere moltissimi vantaggi in termini di produttività e affiatamento della squadra. Attraverso i vari esercizi messi a disposizione di SunnyWay sarà possibile creare delle situazioni in cui ognuno è chiamato a mettere in campo le proprie aree di esperienza, sia professionali che personali, guadagnando in fiducia, autostima e spirito di squadra. Tutte qualità estremamente importanti in azienda!

Ma scegliere il Team Building vuol dire anche:

  • Migliorare la comunicazione tra i reparti
  • Definire obiettivi comuni e migliorare la motivazione da parte dei team
  • Delineare le competenze principali e le soft skills di ognuno all’interno di un gruppo

Leggi l’articolo per scoprire se una di queste attività, da fare nelle Marche, può fare al caso tuo e del tuo team!

 

7 esempi di attività e corsi di team building nelle Marche

SunnyWay può aiutarti a rinforzare il legame che unisce la tua squadra, o a crearne uno nel caso in cui questo non sia presente all’interno della tua realtà.

Se la tua azienda si trova nelle Marche, possiamo organizzare numerose attività per generare momenti memorabili e occasioni di confronto e crescita attraverso il Team Building.

Ma quali esperienze scegliere? Ecco 7 esempio di attività e corsi di Team Building nelle Marche.

 

1.     Furto al Museo

Furto al Museo è una delle nostre attività tra gli Active Games, categoria che si avvale dell’uso di iPad e altri strumenti tecnologici per ottenere i migliori risultati.

In questa esperienza interattiva, le squadre gareggiano per riuscire a rubare i tesori di un museo, attraverso la realtà virtuale. Si prendono le vesti di abili ladri di opere d’arte, intenti a rubare ai più importanti musei internazionali.

Per rendere coinvolgente l’attività, si usa un’app creata appositamente e si sfrutta la realtà aumentata: inquadrando le opere con l’iPad (fornito da SunnyWay), si sbloccano delle prove di abilità da affrontare. Ogni prova superata equivale a un quadro sottratto alle altre squadre. A giocare non saranno solo i Ladri, ma anche le Guardie, che dovranno scovare i furfanti e sottrargli i punti.

Si può organizzare sia Indoor, che Outdoor, per le vie di una delle bellissime città delle Marche.

 

2.     Energy At Work

Questa esperienza è ideale per conoscere meglio i membri del team e stimolare la creatività. I partecipanti dovranno svolgere una serie di esercizi, ordinati in difficoltà crescente, condividendo lo stesso obiettivo.

Il lavoro di squadra è la chiave di lettura di Energy At Work e ha il merito di coinvolgere, ispirare, sfidare e premiare i membri per il percorso svolto insieme.

Attraverso una guida, i partecipanti potranno lavorare sulla loro consapevolezza del processo che genera e fortifica la relazione. Nello specifico questo processo si divide in tre fasi:

  1. Entrare nel ritmo: esperienza di apertura;
  2. Entrare in relazione: analisi del processo;
  3. Creare l’unione: esperienza di sintesi.

Le skills fondamentali? Empatia, intelligenza emotiva e ascolto.

 

3.     Alla conquista dello Spazio

Tutti abbiamo sognato di fare l’astronauta. Grazie a questa attività, potrai finalmente vestire i panni di un operatore della Nasa. Solo che il colore non sarà blu, ma Green.

L’obiettivo, infatti, è quello di mandare in “orbita” un razzo green, costruito usando materiali di riciclo. Il team non dovrà solo costruire lo shuttle, ma anche definire la propria corporazione spaziale, con tanto di Brand e divise.

Quando i preparativi sono ultimati, non serve che fare rifornimento di carburante, il monossido di d'idrogeno (H2O). Dopo alcuni test per provare l’efficacia del progetto, comincia la sfida. Il nostro di team di esperti valuterà aspetto estetico, altezza del lancio e stile del volo.

Che vinca il migliore!

 

4.     City Light

Create una città partendo dagli scarti. Strade, palazzi, stazioni e parchi realizzati con materiali riciclati.

Per prima cosa il team dovrà recuperare del materiale, poi dipingerlo e assemblarlo dandogli nuova vita. Infine, con quello che si è costruito, creare una città: un’installazione nata dallo sforzo e dalla visione comune del team. A completare il quadro sarà il sistema di illuminazioni, che riuscirà come per magia a dare vita a quello che era solo un miraggio.

Il lavoro di squadra è fondamentale e l’ambiente rilassato aiuta a stimolare la creatività e le interazioni tra i membri. L’esito finale è un magico insieme di luci e sagome, il profilo di una città creata attraverso la condivisione di idee.

 

5.     Il Mistero dei Templari

Questa attività porterà il team indietro nel tempo, fino al Medio Evo, alla ricerca del Tesoro del Monaco. Cinque gemme bellissime, che se incastonate insieme, svelano il segreto della luce. Sarà l’obiettivo delle squadre riuscire a risolvere l’arcano, evitando di essere derubati dei tesori trovati.

Una volta trovate le monete del Monaco, superando prove ed enigmi, i giocatori dovranno riportarle al campo base, sfruttando i vari elementi del gioco, come la Spada e il Cavallo, per evitare di perderle per mano di troll e altri temibili nemici. Saranno necessarie, oltre al pensiero strategico e alla rapidità di ragionamento, anche delle buone doti di negoziazione per comprare dagli altri team gli oggetti necessari alla missione. Un’esperienza divertente e coinvolgente che mette in risalto le doti personali e la capacità di partecipare per il bene del team.

 

6.     Street Marketing Team Building

Una particolare attività di team building che emula le dinamiche tipiche dello Street Marketing, una forma di marketing molto stimolante. Il punto di forza di questa tecnica è la capacità di sorprendere con iniziative innovative il consumatore, in luoghi e momenti insoliti. Lo scopo del Team Building Street Marketing non è quello di distribuire volantini agli angoli delle strade o regalare campioncini dentro ai centri commerciali. La strategia di marketing deve essere coinvolgente e d’impatto, offrire call-to-action e permettere al team di parlare con i consumatori.

L’aspetto più interessante di questa attività di Team Building è che unisce il lavoro di squadra a una iniziativa di Marketing: le due cose non sono scollegate, ma sinergiche. L’obiettivo principale, quello che va oltre la pura giornata di Team Building, è creare una squadra fedele al brand, informata sulle novità dell’azienda e pronta a mettersi in prima linea per coinvolgere i clienti.

 

7.     Fai Nascere il tuo Bosco

 Le esperienze sono una fonte di apprendimento e sono dei momenti capaci coinvolgere, eccitare e potenziare. E lo fanno così tanto da spiccare dal normale andamento della nostra vita! Fai nascere il tuo bosco è un’esperienza che nasce per sensibilizzare i partecipanti rispetto al tema dei cambiamenti climatici, della mancanza d’acqua e della deforestazione. Piantare alberi è un’iniziativa che letteralmente consente di fare del bene al nostro pianeta, per restituire quello che abbiamo preso.

 
Questo team Building sfrutta collaborazioni con associazioni per l’ambiente e enti benefici, sia italiani che esteri. Grazie all’aiuto di queste realtà, sappiamo con precisione cosa piantare e dove per rispettare l’ecosistema. Il lavoro di squadra unito al bene per il pianeta aiuta a creare legami forti e duraturi attraverso i membri del team, che si “sporcano le mani” per fare del bene. Un’esperienza che non è fine a sé stessa e al lavoro, ma che crea un momento di raccoglimento e crescita, sia individuale che di collettività.

L’area boschiva che si va a piantare potrebbe addirittura avere il nome della tua azienda, così da lasciare un segnale del vostro passaggio e dei vostri valori!

 

Perché scegliere SunnyWay 

SunnyWay è un’associazione esperta di Team Building che opera in tutta Italia. Da oltre 15 anni aiuta numerose aziende a tirar fuori il meglio , grazie alle sue competenze e all’esperienza maturata nel tempo.

Creare un evento di team building richiede precisione, caparbietà e qualità. Non è un’impresa semplice e può portare risultati controproducenti se non attuata a dovere. Serve un team esperto e capace, per evitare di creare situazioni difficili o imbarazzanti che segnino in negativo l’esperienza dei partecipanti.

Per richiedere una consulenza personale o scoprire di più sul nostro gruppo, visita la pagina dedicata e mettiti in contatto con noi!