META: il Team Building per il futuro delle nuove generazioni 

Il team building rappresenta un mezzo per poter esprimere se stessi nell’ambito di un gruppo di lavoro.

È fondamentale che le nuove generazioni di professionisti che si affacciano al mondo del lavoro abbiano un consistente bagaglio di soft skills – insieme alle competenze più specifiche necessarie per ricoprire una posizione.

META: il Team Building per il futuro delle nuove generazioni 

L’importanza del Team Building

Il team building rappresenta un mezzo per poter esprimere se stessi nell’ambito di un gruppo di lavoro.

È fondamentale che le nuove generazioni di professionisti che si affacciano al mondo del lavoro abbiano un consistente bagaglio di soft skills – insieme alle competenze più specifiche necessarie per ricoprire una posizione.

Il Team Building è fondamentale per sviluppare e consolidare le soft skills, la capacità di mettersi in gioco e utilizzare le proprie risorse per attività creative o che richiedano la soluzione di un problema sono è un evergreen nel mondo del lavoro e in quello personale.

I Team Building consistono in delle attività guidate da un team di professionisti e formatori in cui un gruppo di lavoro è chiamato ad affrontare una sfida, un gioco o a portare a termine un compito.

Dopo questo tipo di esperienza i dipendenti capiscono meglio i punti di forza, le debolezze e gli interessi degli altri.

Questa comprensione li aiuta a lavorare ancora meglio insieme, sui futuri progressi vitali per un'azienda.

Quando tutti contribuiscono al meglio, si stabilisce il tono per una cultura del lavoro positiva.

Ogni individuo è diverso dall’altro e ha qualcosa di specifico con cui contribuire al benessere della comunità, un’attitudine particolare e un tratto distintivo, che deve trovare obbligatoriamente posto in un ecosistema aziendale inclusivo.

Le soft skills

Le soft skills sono determinanti nel mondo del lavoro e recruiter e addetti alle risorse umane pongono sempre maggiore attenzione a specifiche caratteristiche nei candidati.

Quali sono alcune tra le soft skills più importanti, che possono essere acquisite attraverso le attività di Team Building?

Adattabilità 

Adattabilità sul posto di lavoro significa essere in grado di cambiare per avere successo.

L'adattabilità è una soft skill che i datori di lavoro cercano quando assumono candidati.

I dipendenti in un ruolo di leadership spesso devono gestire circostanze insolite in cui non ci sono istruzioni esplicite.

Devono imparare a basarsi sul proprio giudizio e avere la sicurezza di prendere decisioni difficili.

Comunicazione

La maggioranza delle persone si ritiene capace di comunicare in maniera efficace.

Scrivere o dire qualcosa che viene recepito nella maniera sbagliata dall’interlocutore è sinonimo di incapacità di comunicare e di fa arrivare a destinazione il messaggio desiderato, nella forma più idonea possibile. 

I migliori datori di lavoro hanno bisogno di leader in grado di esercitare la cura nella loro capacità di ascoltare e rispondere ai clienti e ai colleghi. 

Problem solving 

Le abilità di problem-solving aiutano a risolvere i problemi in modo rapido ed efficace.

È una competenza richiesta nei dipendenti, poiché con queste abilità essi tendono ad essere autosufficienti. 

Tale abilità richiede la rapida identificazione del problema e l'implementazione di una soluzione.

Pensiero critico

Il pensiero critico si riferisce alla capacità di analizzare le informazioni in modo oggettivo e di formulare un giudizio ragionato.

Comporta la valutazione delle fonti, come dati, fatti, fenomeni osservabili e risultati della ricerca. 

I buoni pensatori critici possono trarre conclusioni ragionevoli da un insieme di informazioni e discriminare tra dettagli utili e meno utili per risolvere problemi o prendere decisioni.

La gestione del tempo

La gestione del tempo significa lavorare in modo efficiente, e i datori di lavoro di ogni settore cercano personale che possa fare un uso ottimale del tempo a loro disposizione sul lavoro.

Risparmiare tempo fa risparmiare soldi e aumenta le entrate.

Una gestione efficace del tempo richiede che il personale analizzi il proprio carico di lavoro, assegni le priorità e si concentri sugli sforzi produttivi.

Risoluzione dei conflitti  

Le abilità di risoluzione dei conflitti sono richieste per una vasta gamma di posizioni in molti settori lavorativi.

Questo requisito si basa sul fatto che il conflitto tende a ridurre la produttività e a creare un ambiente di lavoro difficile, portando a un turnover indesiderato del personale e a un morale ridotto.

Gli individui che sono in grado di risolvere i conflitti sono spesso eccellenti mediatori, razionali e capaci di gestire personalità difficili da un luogo di empatia.

Il progetto META

Strumenti di crescita professionale e personale di cui dotare ragazze e ragazzi per avviare la rigenerazione sociale, ambientale e urbana di cui si sente grande bisogno. 

Contenuti formativi gratuiti e di qualità, ecco la proposta del progetto META, al suon di “The Best is Yet to Come”, cioè “Il meglio deve ancora venire”: la missione è attivare le comunità più giovani per migliorare il futuro.

 La vera forza di META è il suo ecosistema, alimentato da partner di grande rilievo, dai partecipanti e dai cittadini che abitano le zone interessate dal progetto.

 Un lavoro volto alla preparazione di persone capaci di dialogare tra di loro e con contesti diversi, per incentivare l’attivazione di percorsi di partecipazione e autocostruzione, coinvolgendo istituzioni, enti no profit, aziende, professionisti, artisti, cittadini e soggetti attivi sui vari territori.

Come?

Un percorso intelligente, modulabile e altamente fruibile, con moduli compresi tra le 3 e le 200 ore, capaci di generare un totale di più di 500 ore di attività formative e laboratoriali basate sul modello del learning by doing, completamente gratuite.

Alla base dei percorsi formativi ci sono i beni culturali, lo sport, la musica, il rapporto con la natura, l’agricoltura sostenibile e rigenerativa, l’auto-costruzione, i media, il broadcasting e podcasting, la fotografia, il digital marketing, la gamification, il graphic design, l’auto imprenditoria, il video-making, l’internazionalità, il crowdfunding e tanto altro.

Le attività formative inizieranno il 19 aprile e si chiuderanno a fine settembre con le prime attività territoriali.

Per candidarsi e partecipare gratuitamente è necessario avere tra i 18 e i 25 anni (salvo eccezioni) ed essere residenti a Roma e dintorni. 

Il 50% dei posti è riservato ai residenti del Municipio XIV di Roma.

META nasce a Roma, e il Municipio XIV, caratterizzato da un forte dinamismo culturale, sociale, urbano e ambientale, è la prima area metropolitana di attivazione.

La prima casa del progetto è IntersosLab, situato nel cuore del quatiere Ottavia, e nuovo polo di formazione professionale accreditato che fornisce servizi di orientamento lavorativo e di supporto psicosociale alla popolazione locale.

META rappresenta il primo ambito progettuale di Veracura dedicato alle persone e agli ambienti in cui vivono.

Gli altri, già in fase di studio e pianificazione, sono dedicati agli animali vittime di violenza e a rischio di estinzione, alla natura e all’ecosistema marino.