modena team-building

Perché fare team building a Modena

 

l team building sono uno strumento essenziale se si desidera migliorare le relazioni che caratterizzano una squadra e che determinano la sua capacità di perseguire, raggiungendo, gli obiettivi aziendali.

Di qualunque dimensione sia la tua azienda, la sua produttività aumenterà in maniera esponenziale se il tuo team imparerà a cooperare.

 

In generale, poi, le attività di team building consentono di:

  • Migliorare la comunicazione e la collaborazione fra i partecipanti;
  • Conoscersi e comprendere i rispettivi punti di forza;
  • Creare fiducia reciproca;

Insomma, i rapporti non saranno più gli stessi una volta rientrati in ufficio!

 

7 esempi di attività e corsi di team building a Modena

Le esperienze di team building che riusciamo a creare sono anche molto differenti fra loro, proprio per permetterci di rispondere in maniera mirata ad ogni tipo di esigenza dei nostri clienti.

 

Inoltre, sono organizzabili in tutta Italia!

Anche a Modena, perciò, siamo in grado di trasportare i nostri format e assicurare la loro buona riuscita.

 

Questa città a misura d'uomo ha un fascino rinascimentale, che, però, si affianca a creazioni moderne.

Nel suo centro storico spiccano il Teatro Comunale Luciano Pavarotti e il Palazzo Ducale, emblema della potenza degli Este e oggi sede della prestigiosa Accademia Militare.

 

Scopriamo ancora alcune delle attività che possono essere realizzate in questa incantevole città!

 

Montagne Russe

Un team building creativo per risvegliare il bambino che è in ognuno di noi e imparare a fare squadra!

In che modo?

 

Le squadre, dopo delle iniziali attività di warm up, ricevono il compito di progettare una parte di quella che sarà una gigante montagna russa da interno.

Per la riuscita i team non dovranno coordinarsi solo al loro interno, ma anche con le altre squadre, per essere sicuri che le scelte fatte combacino perfettamente.

Non c’è altro modo per far si che il modellino realizzato porti a termine il suo compito, ovvero:

usare la sola forza di gravità per far completare ad una pallina il percorso.

Inoltre, per realizzare l’impalcatura progettata, i partecipanti potranno utilizzare solo materiali di uso comune.

 

Riuscirà la palla a raggiungere la fine?

 

Fondazione Modena Arti Visive

Questo team building creativo ha bisogno di una location che ispiri le squadre a pensare out of the box.

Per questo, la sede in cui preferiamo organizzarlo è la Fondazione Modena Arti Visive.

Questo centro di produzione culturale e di formazione didattica ha, infatti, l’obiettivo di contribuire a diffondere l’arte contemporanea e a porsi come un punto di riferimento nell’interazione fra discipline e linguaggi artistici differenti.

 

Un luogo è perfetto anche per la molteplicità di sedi e spazi che propone, capaci di adattarsi ad ogni esigenza e dimensione del gruppo.

Questi sono:

  • La Galleria Civica di Modena;
  • La Fondazione Fotografia di Modena;
  • Il Museo della Figurina.

 

Furto al museo

Con Furto al Museo i partecipanti si devono preparare a vivere un’esperienza adrenalinica, coinvolgente e decisamente competitiva.

Nel corso di questa attività, infatti, le squadre gareggiano l’una contro l’altra e rubano i tesori di un museo tramite la realtà virtuale.

Una soluzione a dir poco innovativa!

 

Perciò, questo team building trasforma i suoi partecipanti in abili ladri di opere d’arte, pronti a saccheggiare importanti musei internazionali.

Il loro scopo sarà quello di risolvere più prove possibili, fra quiz, foto, video (sbloccate inquadrando il dipinto) per rubare un numero di opere superiori ai loro avversari.

 

Ma attenzione!

I ladri non saranno soli: un team di guardie sta controllando ogni movimento sospetto e potrebbe sottrarre preziosi punti alle squadre partecipanti.

 

Museo Enzo Ferrari

Abbiamo parlato di dipinti?

Però le esposizioni non sono tutte uguali e, soprattutto a Modena, ne troviamo una assolutamente originale e di inestimabile valore.

Al Museo Enzo Ferrari, l'esperienza dei partecipanti sarà ancora più avvincente ed esaltante, grazie a un mix di ingredienti unici.

Le opere, infatti, sono auto esclusive, esposte nel futuristico padiglione di oltre 2.500 metri quadrati.

L'area è divisa in cinque sezioni: da 1 a 6 cilindri più piccoli, 12 cilindri classici, 8 cilindri, turbo e, infine, motori di Formula 1.

Quali sceglieranno di rubare le tue squadre?

 

Pirati in AR

Dividi i tuoi collaboratori in bande di pirati rivali.

Nel corso di questo team building dovranno sfidarsi per accumulare più punti possibile e, così, ottenere la mappa del tesoro.

Chi lo riuscirà a conquistare prima?

 

Concretamente, ad ogni team viene consegnato un iPad con un’app appositamente creata.

Grazie a questa i team si potranno spostare attraverso tappe geolocalizzate, da raggiungere per affrontare le prove e vincere il gioco.

Allo scadere del tempo resterà ancora un’ultima tappa: quella in cui è nascosta la mappa del tesoro.

Qui, il game master consegna ai team la preziosa cartina e una bussola.

Inizia così anche una fase di orienteering!

 

Le Chiese di Modena

Fra le numerose Chiese di, piene di capolavori, potrà avere luogo questo divertente e intenso team building.

La più antica è Santa Maria della Pomposa, seguita dalle bellissime chiese barocche di San Biagio, Sant'Agostino detta Pantheon degli Estensi e S.Vincenzo, dove sono le tombe estensi.

 

E per la tappa finale, niente è più adatto del complesso abbaziale di San Pietro, ricco di opere d'arte e suggestivi chiostri.

 

Crea il tuo vino

Una delle ultime creazioni del nostro laboratorio creativo è il team building sensoriale Crea il tuo vino.

L’obiettivo delle squadre è abbastanza ovvio, ma è il modo cin cui riusciranno a produrre il loro prezioso liquido quello che farà la differenza in termini di relazioni.

Questo, infatti, è un evento divertente e soprattutto un team building efficace.

Dopo aver creato le squadre, ognuna di esse prende possesso della propria “cantina”, composta da vini diversi, un kit di miscelazione, le schede con le descrizioni dei diversi vini e un video tutorial.

Successivamente, un enologo e un sommelier guidano gli ospiti attraverso il processo di utilizzo di strumenti di miscelazione e organizzano una piccola degustazione.

Dopo di ciò, ogni gruppo crea la propria miscela unica, abbinando a proprio piacimento i vini, e ne costruisce l’esclusivo packaging: bottiglia, tappo ed etichetta personalizzata.

Solo quando tutti i gruppi avranno portato a termine la prova si metterà in scena il Concorso, che decreterà il gruppo vincitore, attraverso l’assaggio.

 

L’Enocultura modenese

Ma da cosa è contraddistinta l’enocultura modenese?

Nella provincia di Modena possiamo contraddistinguere:

  • Lambrusco di Sorbara D.O.C., in cui si riconosce il sentore della violetta, il carattere più tipico e inconfondibile di questo vino;
  • Lambrusco Grasparossa di Castelvetro D.O.C., con un bellissimo ed esuberante colore porpora o rosso rubino;
  • Lambrusco Salamino di Santa Croce D.O.C., dalle caratteristiche intermedie.

Si tratta di miscele spiccatamente freschi e fragranti, fruttati e floreali, ottenuti da vitigni omonomi

In generale, il Lambrusco esprime il carattere di questa terra, così aperta, generosa e schietta.

 

Orienteering

Non un semplice sport!

In Orientamento o Orienteering i partecipanti devono portare a termine un percorso nel minor tempo possibile.

Per riuscirci sarà fondamentale avere una strategia e scegliere il percorso che sia meno faticoso, ma anche più veloce.

Una prova per le proprie capacità atletiche e cognitive.

 

Nel nostro team building a tutte le squadre verranno forniti carta e bussola. Armati di questi preziosi oggetti i gruppi dovranno raggiungere i punti di controllo seguendo una precisa sequenza.

Inoltre, saranno cronometrati!

 

In generale, questa amatissima esperienza consente di:

  • Sviluppare il senso di appartenenza;
  • Implementare le dinamiche comunicative e relazionali;
  • Lavorare sulle performance dei singoli e del gruppo.

 

Parco Amendola

Per organizzare questa divertente attività, il parco “Amendola” si presta perfettamente.

Questo luogo è una grande area situata a sud della città, caratterizzato da una distesa a verde interrotta da due laghi e circondata da colline.

 

Per quanto riguarda la vegetazione, sono decisamente prevalenti alberi appartenenti alle specie querce e conifere, alternati a siepi e spazi aperti, come i prati.

Un ambiente, nel complesso, molto armonico.

 

Green Cars

Uno spirito green unito all’entusiasmo del Grand Prix!

 

In questo team building, centrato sulla collaborazione, la creatività e la corsa, le squadre avranno il compito di costruire un veicolo eco-friendly , realizzato con materiale riciclato ma funzionale e creativo.

Per riuscirci, verrà fornito loro un kit di materiali da montare a piacimento, con istruzioni parziali o complete.

Una volta che tutte le squadre saranno riuscite a terminare il lavoro, dovranno testare il proprio veicolo in una prova finale: il Grand Prix.

Una sfida originale e divertente, ma anche capace di far riflettere sulla possibilità di rigenerare i materiali di scarto.

 

Autodromo di Modena

Per Green Cars non esiste luogo più adatto dell’Autodromo di Modena.

Nel 2012, infatti, quest’ultimo ha stipulato un accordo con il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, cominciando a lavorare per la riduzione e neutralizzazione dell’impatto sul clima.

Infatti, parte della mission di questo luogo è l’apertura a nuovi modi di intendere la mobilità, attraverso trasporti non motoristici, che lo hanno portato ad ospitare spesso eco maratone e corsi di green drive.

 

Lego Team Building

Last but not least, per Modena consigliamo il Lego team building. Un’attività che permette più di qualsiasi altra di carpire la situazione attuale che sta vivendo un’azienda.

Infatti, dopo alcuni esercizi di warm up specifici, attraverso il visual storytelling consentito dai famosi mattoncini, i partecipanti devono portare a termine alcune particolari prove, quali:

  • Future Success, dove ognuno costruisce il modello del futuro che vorrebbe e poi lavorare per combinarlo con il modello realizzato anche dagli altri;
  • Membro del team, dove si deve realizzare una costruzione che mostri chi sei nel team, ti faccia conoscere e comprendere i tuoi obiettivi;
  • Team Aspiration, nel quale occorre riflettere su ciò che aspiri ad essere come squadra in futuro.

 

La Sala G. Ulivi

Nell’Istituto Storico di Modena è possibile essere ospitati nella sala conferenze da 90 posti, la Sala G. Ulivi, per organizzare con successo il nostro Lego team building.

Questo luogo è, infatti, completamente attrezzato, con impianti di registrazione, proiezione video e dvd, proiezione da computer portatile e, anche, una lavagna luminosa.

Chi è G. Ulivi?

Questa location deve il suo nome ad un partigiano che fu fucilato dai fascisti, medaglia d'argento al valor militare.

 

Perché scegliere Sunnyway           

Per organizzare il tuo team building aziendale a Modena puoi rivolgerti a SunnyWay. 

Le esperienze che costruiamo sono innovative, creative e altamente personalizzabili.

Oltre ad essere efficacemente organizzate in tutta Italia!

 

Professionalità, attenzione al dettaglio e raggiungimento degli obiettivi sono le caratteristiche principali delle nostre attività e del nostro rapporto con il cliente.

Scegli la sfida che fa per te e contattaci, per cominciare a ottenere risultati incredibili dai tuoi collaboratori!                                                                                                                                                                                               

il Team building in Italia nella tua città