napoli team building

Perché fare team building a Napoli

 

Le tecniche di team building hanno avuto una forte diffusione all’interno dei vari settori lavorativi dati gli importanti risultati raggiunti, soprattutto a livello aziendale, a seguito della loro adozione.

Esse possono essere utili al fine di:

  • migliorare l’ambiente lavorativo;
  • incrementare la collaborazione fra colleghi dello stesso team;
  • motivare il personale;
  • massimizzare, di conseguenza i profitti.

Ma possono rivelarsi uno strumento utile anche per conoscere nuovi luoghi.

Ad esempio, grazie alla nostra app Active Games, tantissimi gruppi aziendali hanno potuto visitare giocando la meravigliosa città di Napoli.

Dove li abbiamo condotti? In tutti quei posti che consideriamo imperdibili, riportati di seguito.

 

I Castelli

Godetevi la vista da Castel Sant’Elmo, una volta raggiunta la cima sarete ricompensati da un panorama di impareggiabile bellezza che da sia sulla città che sulla costa.

Se Castel Sant'Elmo non fosse abbastanza, Napoli non ha una, ma ben altre due fortezze sul lungomare da vedere:

  • Castel dell'Ovo, era originariamente situato su un'isola che ora è una penisola ed è la più antica fortificazione permanente di Napoli, questo sito ha una storia che risale al I secolo a.C.;
  • Castel Nuovo, fu costruita come il "nuovo castello" nel 1279.

 

La pizza

Ci sono molti luoghi che affermano di essere la "migliore" pizza a Napoli, ecco i più famosi: Antica Pizzeria Da Michele dal 1870, Pizzeria dal Presidente, Pizzeria Di Matteo, Pizzeria Starita, Pizzeria Sorbillo, Pizzeria Brandi.

Iniziate con una classica pizza come una Margherita e apprezzate la superba combinazione di pomodori delicati e robusta mozzarella campana. Solo dopo potrete procedere con l’assaggio della varietà infinita di altri sapori che le più famose pizzerie napoletane offrono: la Pizza Carrettiera, la Marinara, la Bufalina, la Pizza Ripieno.

Un mondo di gusti e materie prime prettamente partenopei da provare.

 

Il quartiere spagnolo

Il quartiere spagnolo è il luogo ideale dove trascorrere un pomeriggio: un pranzo a base di pasta e fagioli, un caffè espresso in un bar, e via a scoprire i segreti di questa zona, che nasconde molti scorci stupendi, con le preziose informazioni di Active Games e l’iPad in mano.

 

Visitate i mercati locali

Perché non fare una passeggiata nei vivaci mercati di quartiere? A

nche se non dovete fare la spesa, potete comunque goderti l’atmosfera vibrante del mercato.

Tappa obbligata di Active Games?

Il mercato La Pignasecca a Montesanto, il più antico mercato di strada di Napoli, questo è anche un ottimo posto per provare un autentico cibo di strada!

 

La Napoli sotterranea

Questa è sicuramente una delle esperienze più belle e intense da fare a Napoli!

Sotto il quartiere spagnolo si trova un mondo sotterraneo che chiede di essere esplorato.

La nostra app vi accompagna anche nelle viscere della città, pensiamo noi a permessi e biglietti.

La Napoli sotterranea presenta tanti misteri: dai ritrovamenti storici legati al passato greco-romano fino alle leggende derivate dallo spiritismo o alle apparizioni di creature fantastiche, i segreti del sottosuolo partenopeo sono ancora ben lontani dall'essere totalmente chiariti.

 

Fuga al giardino botanico

Il giardino botanico, situato a nord-est del famoso quartiere Decumani, è una piccola oasi vicino al Museo Archeologico Nazionale.

Il nostro tour, perciò, prevede la visita del museo al mattino, seguita dal pranzo e, solo dopo, una rilassante passeggiata nel giardino.

 

La leggenda di Piazza del Plebiscito

Ultima, ma sicuramente non meno importante, la piazza con i suoi 25mila metri quadrati rappresenta una delle più ampie d'Italia, situata tra la Basilica e il Palazzo Reale spiccano le due statue equestri di Carlo III di Borbone e di Ferdinando I.

Passeggiando in Piazza Plebiscito è comune incontrare napoletani e turisti che tentano di attraversarla con gli occhi bendati. Il gioco ha una tradizione molto antica che mescola storia, leggenda e tradizione napoletane creando un mix incredibile. L'impresa chiede che una persona bendata tenti di percorrere i 170 metri che intercorrono tra la porta d'ingresso del Palazzo Reale e le statue equestri, la prova è valida solo se la persona riesce a passare fra i due cavalli. La leggenda sostiene però che nessuno sia mai riuscito nell'ardua prova a causa di una maledizione della regina Margherita.

 

Fuori Città

Napoli è una città incantevole, ma non è sola, infatti i suoi dintorni sono altrettanto ricchi di storia e di spazi suggestivi.

 

Escursione sul Monte Vesuvio

Nel caso in cui desiderate qualcosa di più avventuroso, perché non salire sulla cima di un vulcano attivo?

Per realizzare questa impresa, è necessario muoversi in treno e poi procedere con un’impegnativa, ma piacevole, passeggiata.

Un’esperienza che non dimenticherete facilmente!

 

Esplorate le rovine di Pompei ed Ercolano

Un consiglio? Non visitate Pompei in Estate per evitare le lunghe code e le enormi folle.

Per allontanarvi ancora di più dai sentieri battuti, più turistici, e vedere ancora un sito incredibile, andate ad Ercolano.

 

7 Team Building a Napoli

Analizziamo quindi sette esempi di attività e corsi di team building da poter organizzare nella città di Napoli.

 

Guerrilla marketing

La Guerrilla è un’attività di Marketing non convenzionale che può permettere al tuo team di dare libero sfogo alla sua creatività e alla sua fantasia.

Trovare il modo di comunicare in maniera “Unconventional”, virale ed impattante non è affatto cosa semplice. 

Infatti, solo cooperando, ed aiutandosi a vicenda, i tuoi dipendenti potranno creare qualcosa di davvero impattante per i vostri clienti.

 

Lancia la palla

In questa attività i componenti del tuo team dovranno disporsi a cerchio in maniera tale da che tutti possano vedere ciascuno dei partecipanti.

A questo punto il primo partecipante lancia una palla di gomma ad un altro fino ad arrivare all’ultimo individuo.

Quando la palla viene lanciata colui che la lancia deve dire il nome del partecipante da cui la sta ricevendo.

Finiti i passaggi ad ognuno del gruppo viene chiesto da chi abbia ricevuto la palla e a chi, conseguentemente, l’abbia passata.

Facendo ciò si favorisce la conoscenza e la cooperazione fra i membri del team.

 

Tinkering

Il tinkering è un’attività di team building dove ogni componente del tuo team sarà chiamato a sporcarsi le mani.

Il compito dei partecipanti sarà quello di creare un progetto inedito e realizzarlo utilizzando il materiale a loro disposizione in quel momento.

Il materiale che viene usato solitamente, data la scarsa disponibilità, è composto da pezzi di legno, di carta, di corda o di plastica.

 

Pixel painting

Questa attività permette a più gruppi di poter lavorare separatamente ma di godere del risultato comune.

Non si può quindi parlare di una competizione ma di una cooperazione di gruppo.

Viene sezionata e ridisegnata un’immagine in maniera tale che ogni parte abbia un aspetto grafico sgranato.

 Ogni team è chiamato a realizzarne una porzione andando a formare alla fine l’immagine originale completa.

 

Adventure time

Per imparare di più su sé stessi e sulle persone che lavorano intorno a noi bisogna necessariamente uscire dalla propria zona di comfort.

Questo tipo di attività di team building si concentrano sulla creazione di un ambiente sicuro per far si che la crescita personale e lo sviluppo del rapporto con i propri collaboratori aumenti considerevolmente.

Stabilisci degli obiettivi nei quali i tuoi dipendenti possano cimentarsi e divertirsi con le sfide da te organizzate.

Una volta fatto questo guardali gareggia e spronali a dare sempre il meglio.

In questo modo potrai cambiare la loro prospettiva lavorativa aiutandoli a creare un gruppo coeso e motivato che possa lavorare in maniera più efficace.

Le attività praticabili sono:

  • Tiro con l’arco
  • Laser game
  • Gimkana bendata
  • Slackline in team
  • Fiume acido

 

Sunny gourmet

Sunny Gourmet porta tutti in cucina come nei migliori contest culinari che siamo soliti guardare in tv.

Si formano due squadre che saranno impegnate nella creazione di piatti testando in questo modo la coesione del gruppo, la loro capacità di comunicare e la loro leadership.

Saranno degli chef professionisti ad illustrare ad ogni squadra gli ingredienti e le giuste modalità di preparazione

I partecipanti che non hanno particolari abilità in cucina avranno l’occasione d’imparare le tecniche specifiche che fino al giorno prima non avrebbero neanche pensato lontanamente di eseguire.

L’obiettivo è quello di creare un pasto che sarà poi gustato da tutti i tuoi colleghi, creando l’occasione perfetta per condividere al meglio le abilità di ogni elemento della squadra.

Alla fine una giuria voterà i piatti migliori decretando così i vincitori.

 

Fai nascere il tuo bosco

Un’attività che può essere considerata come ecosostenibile che lascerà i tuoi dipendenti entusiasti e consci di aver fatto un’ottima azione.

Coinvolgi il tuo team con una mezza giornata immersi nella natura, lontano da traffico, strade ed uffici.

I tuoi dipendenti lavoreranno tutti insieme per piantare un’area boschiva che potrà portare il nome della tua azienda.

Tutto ciò potrà cementare il rapporto di fiducia e la cooperazione fra i membri del tuo team che allo stesso tempo saranno anche in grado di portare avanti il discorso di sensibilizzazione sulla questione ambientale.

 

Perché scegliere Sunnyway

SunnyWay opera all’interno del settore del team building da più di 15 anni, ed è stata una delle prime realtà a comprendere come queste tecniche possano essere la chiave per un maggiore coinvolgimento degli individui all’interno di un gruppo.

 

Le attività di Team Building organizzate da SunnyWay si possono suddividere in diverse categorie: active gamesavventura, sportcreativieco & social, espressivigiochi di ruolomarketing ed esperienze.

il Team building in Italia nella tua città