Team building teatro - copertina

Team building a teatro perché sceglierlo

Il teatro è da sempre rinomato per essere uno dei modi migliori per creare coesione, sviluppare l’autostima e superare moltissimi limiti legati alla personalità.

Per questo, senza alcun dubbio, può diventare un perfetto strumento di Team Building.

Principalmente perché:

  • Accresce le capacità di ognuno di comunicazione personale;
  • Facilità e incentiva la comunicazione all’interno di un gruppo (di lavoro e non);
  • Stimola la creatività;
  • Aiuta a riscoprire il piacere di dedicarsi con passione a un obiettivo.

Ma cos’è nello specifico il Team Building Teatro?

Team building a teatro come funziona

In questa particolare forma di Team Building, il gruppo dove cimentarsi in un’esibizione teatrale.

Ogni membro del gruppo è chiamato a ricoprire una parte e quindi vestire i panni di un personaggio.

I partecipanti sono seguiti da uno o più facilitatori per tutto il corso della giornata, o delle giornate se ne sono previste più di una.

Se il gruppo di lavoro è particolarmente consistente, possono essere creati dei sottogruppi per dare a ognuno il tempo indispensabile per esibirsi.

Solitamente l’esperienza è divisa in fasi:

  • Giochi di affiatamento, indispensabili per forgiare dei rapporti all’interno del gruppo e rompere il ghiaccio;
  • Brief, durante il quale i coach danno indicazioni sul lavoro da svolgere e aiutano i partecipanti a scegliere il tema da rappresentare. In questa fase vengono anche forniti consigli di recitazione e spiegati i concetti teatrali di base;
  • Rappresentazione, ossia il momento in cui il gruppo mette in scena il soggetto che ha scelto insieme al coach;
  • Debrief, è il momento in cui i coach danno dei feedback sul lavoro svolto mettendo in risalto quello che si è imparato durante tutta l’esperienza.

Ogni gruppo è libero di scegliere quale soggetto teatrale interpretare: da una situazione aziendale a una fantastica, da un pezzo comico a una tragedia.

Il facilitatore aiuta a scegliere quello che più consono per il gruppo, tenendo a mente le qualità che ognuno ha mostrato durante la fase iniziale di giochi, così che tutti siano a proprio agio con i loro ruoli.  

A cosa serve

Sono moltissimi i benefici di questa tipologia di Team Building, tanto che è una delle più richieste e apprezzate.

Oltre agli aspetti positivi standard, caratteristici di ogni attività di team building che si rispetti, come l’affiatamento di gruppo, grazie al Team Building Teatrale ogni partecipante può riscoprire la passione e la voglia di mettersi in gioco.

Si possono scoprire nuovi talenti e affinità artistiche che non si pensava di avere e migliorare le proprie capacità comunicative.

È anche un ottimo esercizio per sviluppare l’empatia, imparare a leggere il linguaggio del corpo e di riflesso conoscere il proprio.

Grazie al lavoro di squadra si creano dei legami relazionali di grande spessore e si impara anche a integrare diversi talenti, skill fondamentale anche in ambito lavorativo.

Ognuno sarà più consapevole dei propri punti di forza dopo questa esperienza e capirà come meglio metterli al servizio dell’altro.

Non è facile trovare il coraggio di buttarsi, ma in un ambiente controllato e creato appositamente per mettere a proprio agio tutto il gruppo, diventa più facile. Un grande esercizio educativo e fortemente focalizzato sul miglioramento del team aziendale.

 

Esempi di team building a teatro

Esistono varie possibilità per rendere la giornata di Team Building a teatro un’esperienza memorabile:

  • Improvvisazione guidata: ai partecipanti vengono fornite indicazioni di contesto sulla scena e devono improvvisare le battute e l’azione per ricreare una scena. Il risultato è spesso esilarante ma grazie a questo espediente è possibile mettere in luce le doti innate di ognuno di sapersi adattare alle situazioni più disparate.
  • Sketch: Insieme al Coach/regista si possono ideare alcuni sketch di cabaret, sfruttando sia oggetti di scena che il linguaggio del corpo per rendere i dialoghi più divertenti. Il contesto di questi sketch è deciso a priori dal gruppo e può riprendere situazioni aziendali, familiari o addirittura fantastiche.
  • Scene: Il gruppo decide di interpretare la scena di qualche film o spettacolo o situazione reale, riprendendo gli aspetti principali della scena, come le battute e i costumi. Interpretare dei personaggi scritti da altri può essere un grande esercizio di comunicazione.
  • Mini Spettacoli: Quando si mettono più scene insieme, ecco che si forma un mini-spettacolo. Questo può essere preso da un progetto esistente o tratto da un soggetto originale, scritto dal gruppo prima della fase di Rappresentazione. Richiede un grande sforzo collettivo di creazione e organizzazione.
  • Talent: idea che strizza l’occhio ai numerosi talent show attualmente in circolazione. Gare di canto, ballo, stand up comedy e chi più ne ha più ne metta. Il vero pregio di questa scelta è che ognuno è chiamato a dare sfogo alle proprie passioni.

 

Perché scegliere SunnyWay

SunnyWay Team Building lavora con l’obiettivo di produrre nuovi format adatti alla crescita di ogni gruppo di lavoro, a prescindere dal settore lavorativo e dalla composizione del gruppo stesso.

L’esperienza maturata negli anni ha permesso al nostro team di adattarsi con naturalezza anche al momento di emergenza attuale e ha consentito di creare esperienze sempre più efficaci per migliorare le performance aziendali.

Il lavoro svolto è sempre costruito a partire dalle necessità delle imprese che ci contattano, in modo da tale da realizzare eventi personalizzati e specifici per raggiungere i risultati desiderati.