Team building fuori dall'ufficio: perché farlo, benefici, format consigliati per il tuo team

Per avere un team di lavoro unito bisogna conoscersi a fondo, avere un ottimo rapporto basato sulla fiducia, saper comunicare al meglio e collaborare in modo efficace.

Spesso però frequentarsi solo sul luogo di lavoro non basta, per questo vi consigliamo di partire all'avventura con il tuo gruppo di colleghi! 

Leggi l'articolo di SunnyWay e scopri alcuni dei team building più entusiasmanti da fare fuori dall'ufficio.

 

Perché è importante fare team building al di fuori dell'ufficio

Avere un gruppo di lavoro affiatato, in cui ci si riesce a confrontare facilmente e a supportarsi gli uni con gli altri è uno degli obiettivi alla base del team building.

Questo però non significa che il luogo per un team building efficacie debba essere lo stesso in cui si lavora ogni giorno.

Cambiare aria e provare a conoscersi al di fuori dell’ambiente lavorativo può dare notevoli benefici al team e ci permette di scoprire lati dei nostri colleghi che probabilmente non abbiamo mai notato.

Il team building fuori dall’ufficio, oltre ad essere un’opportunità per rafforzare il legame con gli altri e un momento di svago, aiuta anche a mettersi in contatto con quelle persone che spesso lavorano in smart working o che difficilmente incontri in ascensore.

Uscire da un luogo conosciuto e confortevole è anche un modo per mettere alla prova sé stessi, come interagiamo con gli altri e come agiamo in situazioni differenti dal quotidiano.

Quindi, scopriamo insieme quali sono i benefici di fare un team building fuori dal luogo di lavoro e quali sono i format che potrebbero fare al caso vostro.

 

Quali sono i benefici

Migliora la creatività

Trovarsi in situazioni fuori dalla zona di comfort è il modo migliore per migliorare la creatività del gruppo e del singolo.

Le attività che richiedono inventiva e che richiedono il confronto di squadre permettono di mettersi alla prova in modo divertente.

Inoltre, aiuta a trovare soluzioni innovative che possono portare la squadra in vantaggio, sviluppando così anche una sana competizione tra i membri del gruppo.

Le sfide di artistiche o fai-da-te, che richiedono molta inventiva, sono perfette per attivare questo tipo di dinamica all’interno del team.

 

Incoraggia il lavoro di squadra

Tutti i team building, di per sé, incoraggiano il lavoro di squadra, ma trovare idee in condizioni diverse dalle solite può richiedere la partecipazione di tutti i membri del gruppo.

All’interno dell’azienda o di un team di lavoro ci sono diverse personalità che non sempre interagiscono allo stesso modo.

I team building fuori dall’ufficio coinvolgono tutti i partecipanti e ognuno di loro deve dare il suo contributo per la buona riuscita della sfida.

Questo permette di lavorare anche con personalità meno espansive, che tendono a fare il loro senza interagire troppo o che hanno difficoltà a sentirsi davvero parte di un gruppo.

 

Motiva i dipendenti

Le attività al di fuori dell’ambiente lavorativo servono anche per tenere motivati i dipendenti di un’azienda.

È un modo efficacie per concedere una giornata diversa dal solito, in cui il lavoro non viene visto come un dovere ma anche come un’opportunità per migliorare le proprie capacità ed entrare in contatto con i propri colleghi.

Il team building può essere quindi un premio per i dipendenti, così che si sentano apprezzati per il loro duro lavoro e che sappiano quanto l’azienda li consideri importanti.

È un’esperienza condivisa che arricchisce i rapporti tra i partecipanti e li stimola a dare del loro meglio.

 

Migliora il morale della società

Fare attività di team building aiuta anche a migliorare il morale dell’azienda e il sentimento con cui i dipendenti si recano a lavoro.

A volte, tutto ciò che riguarda l’ambiente lavorativo può creare ansia e tensione che si accumulano e non permettono di svolgere il proprio lavoro con serenità e motivazione.

Staccare con una giornata di team building è la soluzione ideale per ritrovare la positività di cui si ha bisogno, per poi portarla nelle attività quotidiane in ufficio.

 

Crea un ambiente di lavoro solido

Spesso durante i team building, si creano dinamiche di collaborazione che aiutano a rafforzare i legami e a mettersi in confronto con l’altro.

Partecipare attivamente alle sfide proposte durante i team building aiuta ad abbattere le barriere che si creano nella vita di tutti i giorni.

Questo può servire anche nel trovare un punto di contatto quando si ha bisogno di una mano per un compito specifico o per lavorare meglio in gruppo a fronte di un progetto importante per l’azienda.

Sappiamo tutti che la cooperazione e la fiducia all’interno di un team di lavoro sono fondamentali per il successo della società.

 

 

I format consigliati

Ci sono moltissimi tipi di team building che si possono fare fuori dallo spazio di lavoro, tra questi i team building all’aperto sono solo alcuni di quelli maggiormente apprezzati.

In particolare, i team building avventura sono davvero divertenti ed emozionanti, perché permettono di instaurare un forte legame, sia con i colleghi che con la natura incontaminata.

 

Campo base

Si tratta di un’esercitazione di protezione civile con tutto l’occorrente per prestare un eventuale soccorso.

Tutte le sfide presenti in questo team building hanno come obiettivo quello di coordinarsi con gli altri partecipanti e riuscire a gestire gli imprevisti per poter sviluppare al meglio le doti organizzative e strategiche.

 

Escape room

La squadra deve cercare di risolvere tutti gli enigmi per riuscire a “fuggire dalla stanza” entro lo scadere del tempo.

Ci sono diversi temi per l’escape room ma per ognuno di questi la soluzione vincente sarà quella di attuare un buon gioco di squadra, basato sulla cooperazione e su una comunicazione chiara.

 

Lost

Il gruppo, lasciato nel bosco, deve cercare gli indizi per trovare la strada di casa.

Il team riuscirà a salvarsi solo grazie all’aiuto di tutti i partecipanti e all’utilizzo delle loro competenze.

 

Adventure Time

È un team building che comprende diverse attività a tema, che verranno svolte in uno spazio aperto o in un parco avventura.

Tra queste ci sono anche il tiro con l’arco, il laser game e la staffetta bendata.

 

Amazing race

Prendendo spunto da un reality tv, consiste in una corsa a tappe, in cui il gruppo viene suddiviso in squadre.

È un team building per chiunque abbia voglia di partecipare e mettersi alla prova: il premio non viene assegnato al più veloce, ma alla squadra che sarà in grado di superare tutte le attività e di arrivare all’ultima tappa con il maggior numero di punti.

 

Pirati

Un’esperienza unica e super divertente in cui i partecipanti vestiranno i panni di pirati, si sfideranno con pistole ad acqua e metteranno in atto il loro ingegno per vincere ogni prova.

Siete pronti ad andare alla ricerca del tesoro perduto?

 

Giochi senza frontiere

Consiste in una serie di sfide personalizzate in cui ogni squadra, dotata di un colore di riconoscimento, dovrà guadagnare punti per cercare di battere le altre.

Un team building pieno di risate e intrattenimento!

 

Outdoor challenge

Tante attività all’aperto che vi aiuteranno a conoscere l’altro e migliorare le vostre competenze di problem solving, decision making e comunicazione.

 

Orienteering

La gara consiste nel raggiungere i punti di controllo nel minor tempo possibile, grazie al solo utilizzo di una mappa e una bussola.

Le squadre dovranno essere in grado di trovare il modo più semplice e veloce di raggiungere tutti i punti in sequenza per completare la sfida.